Chiesa

Quando ad Alife arrivava il Vescovo

8 maggio 2010. Il pensiero quella mattina fu alle nuvole che sostavano sul Matese: l’accoglienza del nuovo Vescovo ad Alife era stata programmata all’aperto prima dell’ingresso solenne in Cattedrale per la Celebrazione eucaristica e la presa di possesso… L’Appennino, a pochi chilometri da Alife si riempiva di nevischio primaverile, ma giù a valle prevalsero il …

Perché Lui, passa e chiama…

Oggi la Chiesa celebra la 57ª Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni che ha come tema “Datevi al meglio della vita!” richiamando l’esortazione di Papa Francesco Christus vivit. Non è una occasione per progettare campagne di ingaggi per giovani e ragazze da avviare al Seminario o alla vita religiosa. La fede autentica, ci ricorda …

Le opportunità del Covid19

Sono rimasto perplesso di fronte alla reazione della Segreteria della CEI circa le recenti disposizioni governative sulla riapertura delle Chiese e sulla celebrazione dei riti comunitari (26 aprile). Mi sarei aspettato che si volasse più alto, anche per non confondersi con certe reazioni truculente di qualche Vescovo dell’Italia centrale o di qualche giovane prete “accreditato” …

Emozioni e ricordi di un giorno di grazia…

Ricordo figure meravigliose di preti romani degli anni 70, quelli che si “esponevano” ed erano impazienti di realizzare l’ideale di Chiesa intravisto nelle Costituzioni del Concilio ecumenico Vaticano secondo. Preti che compivano scelte radicali: lavorare nelle fabbriche, vivere nelle baracche di Roma accanto agli ultimi della società,  assumere posizioni dottrinali al limite, contestare ciò che …

Dieci anni fa…

Per la diocesi di Alife-Caiazzo, quel 1 maggio 2010 fu veramente un giorno di gioia e di speranze. Una data che, senza esagerare, qualcuno allora definì “storica”. Infatti, con l’ordinazione del suo nuovo Vescovo, la  Chiesa locale che è tra il  Matese e il Monte Maggiore vedeva cancellate paure, incertezze, dicerie… che ne mettevano in …

Cristo nostra speranza

È risorto Cristo, mia speranza! Cantiamo così nel giorno santo di Pasqua (e nell’Ottava) durante la Sequenza, un canto liturgico che esprime la gioia della Chiesa e la inonda di un senso nuovo di libertà e di umanità, dopo il tempo di Quaresima e i giorni della Passione, in cui ci viene rivelata l’enorme possibilità …

Pasqua? Diventare uomo

In genere l’espressione “diventare uomo” applicata a Gesù si collega con il Natale. Ma quando si diventa pienamente uomo? Anche l’uso diffuso di festeggiare il raggiungimento della maggiore età suggerisce che la nascita è soltanto l’inizio del nostro essere persone umane e che per diventare uomini serve tutta la vita. Così pure per Gesù. Se …

Una Quaresima vera

A me e a molti credenti forse non è mai capitato di vivere una Quaresima così. In genere questo tempo liturgico rischia sempre di cadere nello scontato, nel formale e talora nel farisaico. Immaginavo in questi giorni come sarebbe stato vissuto questo “tempo forte” dell’Anno liturgico senza il Covid19. La televisione ci avrebbe inondato di …